Cerca

Ipsos, rilevazione a caldo

Matteo Salvini, il sondaggio di Pagnoncelli sui finanziamenti russi: "Un inciampo grave". Occhio al dato: 58%

13 Luglio 2019

2
Matteo Salvini, il sondaggio di Pagnoncelli sui finanziamenti russi: "Un inciampo grave". Occhio al dato: 58%

Il sondaggio Ipsos di Nando Pagnoncelli sul Corriere della Sera è il primo realizzato "a caldo" su Lega e affare Savoini. E per Matteo Salvini non sono buone notizie. Secondo la rilevazione, la presunta "trattativa" per traghettare finanziamenti russi nelle casse del Carroccio in cambio di accordi commerciali sul petrolio si tratta di "una vicenda grave". "Lo pensa il 58% degli intervistati contro un quarto che la considera marginale", sottolinea Pagnoncelli, anche se c'è da dire che nell'elettorato di riferimento di Salvini, il centrodestra, non pare lasciare tracce evidenti.

Leggi anche: Ma per Diamanti Salvini resta il primo leader politico con il gradimento in crescita



"I leghisti e gli elettori di Forza Italia non le attribuiscono molta rilevanza - spiega ancora Pagnoncelli -, mentre gli altri elettorati (compresi i due terzi dei pentastellati) ne sottolinea la gravità". "È indubbio - conclude il sondaggista - che, se vi sono fondamenti, questo potrebbe essere un inciampo grave per la Lega e per Salvini".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francesco calabrò

    13 Luglio 2019 - 12:12

    Pagnoncelli nei tuoi sondaggi ho l'impressione che ti sei dimenticato che il 58 per cento riguarda solo tutte le persone di sinistra e parte M5S.

    Report

    Rispondi

  • maxgalaxy

    13 Luglio 2019 - 09:09

    UN depistaggio stile fsb.

    Report

    Rispondi

media