Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sondaggio Pagnoncelli: Matteo Renzi boom, quanti punti mangia al Pd. Crolla la Lega di Salvini, Giorgia Meloni fa il botto

default_image

Maria Pezzi
  • a
  • a
  • a

Cambiano le intenzioni di voto - sottolinea il consueto sondaggio di Pagnoncelli per il Corriere - soprattutto per  la nascita di Italia Viva, la nuova formazione di Renzi, stimata intorno al 4.8%. Il  Pd è quello che ne esce più ridimensionato: oggi è infatti al 19,5%. I punti persi sono dovuti sostanzialmente alla presenza di Renzi, il cui consenso proviene per quasi i due terzi dal Pd. Anche il M5s si contrae, passando dal 24% all'attuale 20,8%. Anche la Lega vede diminuire il proprio consenso: scende infatti di un punto rispetto alla rilevazione di fine agosto, attestandosi a poco meno del 31%, ma complessivamente risulta in flessione di oltre 5 punti rispetto a fine luglio, quando era al governo. La flessione della presenza di Salvini sui media gioca un ruolo importante. Fratelli d'Italia segna un ulteriore incremento e si avvicina al 9%. Forza Italia migliora il proprio risultato (oggi è al 7%), nonostante le polemiche interne. Per approfondire leggi anche: Sondaggio SuperMedia: crolla il M5s Cresce il gradimento al governo. Dopo le vacanze era a quota 36% degli italiani, con la maggioranza assoluta che esprimeva invece un giudizio negativo (52%). Oggi - riporta il consueto sondaggio di Pagnoncelli per il Corriere - le valutazioni rimangono prevalentemente negative, ma con una forbice che si restringe. Infatti i giudizi positivi salgono di tre punti. Gli elettori apprezzano l'area di centrodestra non leghista (ovvero sostanzialmente di Forza Italia, visto che gli elettori di Fratelli d' Italia sono fortemente avversi al governo attuale), che si triplica rispetto all' insediamento.  

Dai blog