Cerca

I medici di Wuhan

Coronavirus, perché uccide più velocemente della Sars: "Gli effetti su cuore e polmoni"

13 Febbraio 2020

1
Coronavirus, perché uccide più velocemente della Sars: "Gli effetti su cuore e polmoni"

La differenza tra coronavirus e Sars: con questa ultima forma di polmonite, i problemi all'apparato respiratorio e cardiaco provocati dal Covid-19 avvengono più velocemente. Lo ha affermato Zhang Dingyu, direttore dell'ospedale Jinyintan, la principale struttura ospedaliera di Wuhan per la cura delle persone che hanno contratto la malattia. "In base alle nostre ricerche e alla nostra esperienza clinica, abbiamo riscontrato che la polmonite da coronavirus porta a gravi casi di problemi respiratori, e la mancanza di ossigeno avviene molto più velocemente rispetto alla Sars", ha detto il medico, durante la conferenza stampa serale delle autorità sanitarie dello Hubei, la provincia interna cinese da cui si è diffusa l'epidemia. 

I pazienti "vanno incontro ad attacchi al sistema cardiaco più forti e le proteine nel loro cuore aumentano di un grande margine sotto attacco. Questo - ha concluso il medico - porta a pressione più alta e dobbiamo monitorare molto attentamene alcuni indicatori come la pressione del sangue, l'ossigeno nel sangue e il battito cardiaco".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carlito58

    14 Febbraio 2020 - 00:12

    secondo mè molti stanno sottovalutando questo virus. e' molto ma molto pericoloso e potrebbe anche dimezzare la popolazione mondiale se non addirittura peggio

    Report

    Rispondi

"Paghi per le sciocchezze, devo mostrare gli sms?". Conte, clava-virus su Salvini

Coronavirus, la meloniana Baldini in aula con la mascherina: "Sono medico, vengo da Milano. Perché l'ho fatto"
Coronavirus, la denuncia del leghista: "Deputati bloccati al Nord e la Camera non controlla gli ingressi"
Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

media