Cerca

Violenza

Alessandro Di Battista insulta Maria Elena Boschi: "Ti odiano, pensa alle borse, come sei ridotta"

18 Gennaio 2019

0
Maria Elena Boschi, Alessandro Di Battista

Volano stracci tra Alessandro Di Battista e Maria Elena Boschi. Lo scontro si accende sul delirante reddito di cittadinanza voluto dai grillini. Sferzante, e centrato, il commento della piddina: "Dice Di Maio che col reddito di cittadinanza da oggi cambia lo Stato Sociale. La colonna sonora infatti diventa Una vita in vacanza", scriveva nella serata di giovedì 17 gennaio la deputata Pd. Un commento che, come al solito, ha fatto perdere la testa a Dibba, che ha risposto in modo sguaiato, come nel suo rivedibile stile. "L'atteggiamento radical chic rappresenta la loro morte politica", attacca il grillino con la bava alla bocca. Dunque, il solito diluvio di luoghi comuni e frasi fatte: "Partecipano alle cene da 6.000 euro a tavolo e scrivono queste stupidaggini trattando le persone che vivono in povertà come semplici fancazzisti". Finita? Nemmeno per idea: "Gli italiani ormai li odiano e neppure se ne rendono conto. Continuano imperterriti nella strada dell'arroganza. Si guardano l'ombelico, al massimo lo sguardo lo rivolgono solo verso l'ultima borsa di Hermes acquistata per far girare l'economia e appesa nell'armadio in mezzo alla naftalina. Ma la verità è che sotto naftalina ormai ci sono loro. Conserviamoli per i posteri. Affinché i futuri uomini politici sappiano come non diventare mai". Semplicemente patetico. Roba che spinge a prendere le parti della Boschi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cerciello Rega, cocaina e pistole nei video dei due americani: eccessi di ogni tipo

Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"
Beatrice Lorenzin entra nel Pd: "L'unico modo per arginare Salvini, il centrodestra non esiste più"
Immigrati, il presidente tedesco Steinmeier a Mattarella: "Onore dei rimpatri all'Ue"

media