Cerca

Il muro dei 100 giurati

All together now, Ben Dj alla corte di Michelle Hunziker: "Vi svelo il segreto per far ballare tutti"

21 Maggio 2019

0
All together now, Ben Dj alla corte di Michelle Hunziker: "Vi svelo il segreto per far ballare tutti"

"Sono nel Muro dei 100 giurati di All Together Now per tutte e 6 le puntate. Quando mi hanno convocato, quasi non ci credevo. Alcuni di loro li avevo già incontrati in passato o conoscevano i miei dischi, ma vivere insieme questa esperienza è davvero bellissimo". Ben Dj commenta così la sua partecipazione al nuovo show di Canale 5, in onda da giovedì scorso (16 maggio 2019). Al timone ci sono gli scatenati Michelle Hunziker, che presenta, e J-Ax, presidente di una giuria formata da esperti di musica e volti noti dello spettacolo. E scatenato è pure lui, Ben Dj. Milanese d'adozione, 51 anni, origine tunisine, è un nome ormai rispettatissimo quando si parla discoteche o party esclusivi, in Italia e nel mondo. Esperto di tendenze, ha le idee chiare sulla musica che si balleremo durante l'estate 2019: "Quando in pista ci sono le donne, non c'è house che tenga, si balla reggaeton e basta, sennò ti picchiano", ride. "Il mio è un party open format, ossia aperto a tutti i generi, per far divertire. Spazio tra hip hop, reggaeton, house, electro, tutto ciò che è ritmico, e fa muovere a tempo. Fosse per me, suonerei solo deep house, e sarei l'uomo più felice, ma da sempre sono un dj che fiuta e si adatta".

Ben Dj è da anni nel giro degli eventi che contano. Da quelli legati al Calendario Pirelli al Bullona di Milano, l'energia ogni sera è la stessa. “Funzionano i ristoranti con musica di un certo tipo, come Canteen o appunto la Bullona, qui a Milano". Mentre la discoteca, così come la conosciamo da sempre, fa un po' fatica: "Molti non si sono adattati ai gusti della gente. Il dj che arriva e fa la musica che vuole non piace più a tutti. Uno, di conseguenza , ragiona: 'Vado in un posto figo, ceno, e poi posso anche ballare, senza spostarmi. La gente sceglie il pacchetto ‘completo’, cibo di qualità e musica da ballare. Il trend è questo". La città più stimolante musicalmente? "Ibiza resta sempre la numero 1. Ma anche la nostra Milano si difende”. Della sua città d’adozione Ben è proprio innamorato: "Torno da un rogito infernale", ride, "ma alla fine una casa sono riuscito a comprarla". E mentre si prepara alla seconda puntata di All Together Now, ci fa ascoltare il suo nuovo singolo, “It Feels So Good”, che è house ma pure perfetto per le radio: "Aspetto la hit della vita. Ai tempi di ‘Smile’ non davo il giusto peso ai social, ormai determinanti nel lavoro di un artista. In questi anni mi sono attrezzato. Ancora oggi però sono un pilota che deve guidare una 500. Ma il giorno in cui avrò in mano la macchina giusta... spacco il mondo”. E’ una promessa.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"

Gianluigi Paragone si schiera con Alessandro Di Battista: "Il Pd mostra la solita spocchia". M5s spaccato
Incendi in Amazzonia, le immagini aeree delle zone devastate. Terrificante
Giancarlo Giorgetti: "Vado all'opposizione con fierezza, non siamo minorati mentali"

media