Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lorella Cuccarini via dalla Vita in diretta, non solo lei. L'indiscrezione, "Repulisti anti-sovranista". Terremoto in Rai: chi cacciano

  • a
  • a
  • a

Un "repulisti anti-sovranista in Rai". A fornire qualche dettaglio succoso sui prossimi palinsesti è Giuseppe Candela su Dagospia, e le indiscrezioni preannunciano che salteranno molte teste vip. Il direttore Stefano Coletta, "d'accordo con l'ad Salini", partirà tagliando Roberto PolettiUnomattina. Il giornalista venne sprezzantemente presentato all'arrivo in Rai come "il biografo di Salvini" e ora che il vento è cambiato pare destinato a una nuova sistemazione su Raidue. Stessa sorte per Milo Infante, vicedirettore di Raiuno che potrebbe finire in un talk informativo pomeridiano sempre sulla seconda rete.

 

 

 

Mannaia anche e soprattutto su Lorella Cuccarini, che pure in questo 2020 ha mietuto grandi successi di share e ascolti a La Vita in diretta. La conduzione l'anno prossimo resterà in carico al solo Alberto Matano, e sicuramente le dichiarazioni a metà strada tra M5s e Lega della "più amata dagli italiani" non hanno aiutato a decidere il suo futuro in tempi di nuova euro-sobrietà, politica e mediatica.

E potrebbe salutare anche Monica Setta, il volto di Unomattina in famiglia (Tiberio Timperi invece già confermato) a sua volta "associata" alla Lega nonostante le smentite della diretta interessata. Evidentemente, nel dubbio...

Dai blog