Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Myrta Merlino contro il generale Pappalardo: "Stia pure zitto, ma...". La lezione a L'aria che tira

  • a
  • a
  • a

"La7? Io mi rifiuto di rispondere a La7". L'ex generale Antonio Pappalardo, ora a capo dei Gilet arancioni, ha replicato così all'inviato che ieri, martedì 2 giugno, gli chiedeva spiegazioni sulla violenza che ha caratterizzato la protesta del suo movimento. Violenza che non è andata giù a Myrta Merlino. La conduttrice de L'Aria Che Tira (programma per l'appunto trasmesso su La7 ndr) ha voluto, all'indomani di quanto accaduto, commentare la vicenda: "Può parlare o non parlare con chi gli pare ma la violenza non è mai ammessa".

 

 

Nel mirino della Merlino l'aggressione dei Gilet arancioni contro il giornalista Luca Sappino e la troupe di Tagadà in piazza del Popolo, a Roma: "Scaraventare telecamere a terra e impedire ai giornalisti di fare il loro lavoro è sempre un gravissimo errore". Punto, una lezione chiarissima a Pappalardo e compagni.

 

Dai blog