Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Verissimo, Maria Grazia Cucinotta: "Violenza in ascensore, ero pietrificata", confessione in lacrime da Silvia Toffanin

  • a
  • a
  • a

Silvia Toffanin, conduttrice di Verissimo in onda su Canale 5 il sabato, ha intervistato Maria Grazia Cucinotta. L'attrice ha racconto per la prima volta un brutto episodio della sua vita. Ha rivelato di essere stata vittima di violenza quando viveva a Parigi un uomo la molestò. "Stavo tornando a casa dopo il lavoro. C’era un uomo che rientrava dietro di me, ma non ci ho dato peso perché pensavo vivesse lì. In ascensore mi ha messo le mani addosso, cercando di strapparmi la felpa e mi ha strattonata. Ero pietrificata", ha svelato in lacrime.

 

 

 

 

"Sono riuscita a scappare”, ha raccontato l'attrice del Postino. La Cucinotta ha poi prontamente denunciato tutto l’accaduto alla polizia. Tuttavia l’attrice, con estremo rammarico, ha raccontato che la polizia francese ha avanzato diverse perplessità sul suo conto: "Mi sono sentita sola. Si sono messi a dire cosa avevo fatto, come ero vestita. Pensavano addirittura che mi fossi inventata tutto, ma io avevo i segni sul collo", ha confessato alla Toffanin. 

Dai blog