Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli, Aurelio De Laurentiis ferma i giocatori in fuga: vietato lasciare la città

  • a
  • a
  • a

La dura legge di Aurelio De Laurentiis con cui devono fare i conti i giocatori del Napoli: nessuno di loro infatti può lasciare la città per tornare nei paesi d'origine, così come hanno fatto molti giocatori della Juventus e dell'Inter, giusto per fare degli esempi, in "fuga dall'Italia" grazie a permessi accordati loro dai club. Gli stranieri al servizio di AdL, per ora, stanno qui, in attesa che si capisca quando sarà possibile tornare ad allenarsi. Il presidente spiega la scelta insistendo anche sul fatto che un eventuale ritorno in patria, significherebbe per il giocatore un isolamento automatico di 14 giorni e una ulteriore quarantena di 14 giorni al rientro in Italia. Ragione per cui, per ora, tutti restano a Napoli.

Dai blog