Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Formula 1, Pierre Gasly vince davanti Carlos Sainz e Lance Stroll in una gara show, fermata per un incidente di Leclerc. Figuraccia di Vettel

  • a
  • a
  • a

Pierre Gasly, sull'italiana AlphaTauri, ha vinto il 71° Gp di Monza. Il francese ha preceduto lo spagnolo Carlos Sainz, a bordo di una McLaren. Fuori le Ferrari di Charles Leclerc, per incidente, e di Sebastian Vettel, per un problema ai freni. Gasly, alla prima vittoria in carriera, ha preceduto oltre al futuro ferrarista  Carlos Sainz junior, il canadese Lance Stroll su Racing Point, terzo. Quarto Lando Norris su McLaren, quinto il finlandese Valtteri Bottas su Mercedes. La Renault di Daniel Ricciardo ha ottenuto la sesta piazza, la Mercedes di Lewis Hamilton si è collocata al settimo posto, dopo una rimonta in seguito alla penalizzazione di 10" con partenza dai box.

 

 

La gara è ripartita due volte: prima per la penalizzazione a Lewis Hamilton per essere entrato in pit-lane quando era proibito e poi per l'incidente accaduto a Leclerc. Nella seconda partenza Hamilton è un fulmine, guadagna un paio di secondi ma decide subito di fermarsi ai box per cancellare la penalizzazione, finisce ultimo e prova a recuperare posizioni. Verstappen si ritira, Gasly è leader e Raikkonen che era partito bene ha problemi con le gomme e dopo un ottimo avvio esce dalla zona podio. La Ferrari ha chiuso nel modo peggiore possibile il weekend di Monza: due ritiri. Non succedeva dal 1995.

Dai blog