Cerca
Logo
Cerca
+

Sandro Tonali, gola profonda nel Milan: "La sofferenza di cui si è liberato". Ecco perché è rinato: ora si capisce tutto

  • a
  • a
  • a

Per il Milan tre vittorie in tre partite, l'ultima contro la Lazio, in una partita in cui i ragazzi di Stefano Pioli hanno dominato. Insomma, i rossoneri vanno alla grande. E parte di questo successo è dovuto anche alla "rinascita" di Sandro Tonali, giovane centrocampista che lo scorso anno era arrivato con enormi aspettative salvo deludere, ma comunque acquistato definitivamente nel corso dell'estate. E la fiducia, ora, viene ripagata. Alla grandissima.

 

Ma cosa è successo a Tonali? Cosa c'è dietro la sua impetuosa crescita? A parlare del ragazzo di Lodi è il Corriere della Sera, che dà parola a una colonna del Milan, Demetrio Albertini, il quale spiega: "Il talento lo ha sempre avuto, ma ora c'è anche il carattere. San Siro è San Siro, il Milan è il Milan - prosegue l'ex centrocampista -, non è facile arrivare a vent'anni con quelle aspettative. Un anno di ambientamento era fisiologico".

 

E ancora, Albertini aggiunge: "Ora vedo in lui l'atteggiamento giusto, la giusta personalità. Ma deve continuare così, sapendo che non sarà facile: la continuità deve essere il suo prossimo obiettivo", spiega Albertini, dettando i prossimi obiettivi di Tonali. Dunque, le parole di Massimo Ambrosini, ovviamente su Tonali: "Si sta liberando da una stagione di sofferenza, prima la portava in campo, oggi anche lui gioca trasmettendo sicurezza", aveva spiegato Ambrosini alla Gazzetta dello Sport solo qualche giorno fa. Insomma, il futuro ora sembra essere tutto per Tonali.

 

Dai blog