Cerca

A Washington

Marijuana ai maiali per rendere più saporita la carne: è la trovata di un macellaio

Follia? Non per lui: è deliziosa e non ha conseguenze su chi la consuma. E spiega: la cannabis aggiunge fibre alla dieta dei maiali rendendola più deliziosa

Marijuana ai maiali per rendere più saporita la carne: è la trovata di un macellaio

C'è modo e modo per insaporire la carne. Uno molto particolare è quello di dare in pasto ai maiali della marijuana. Non è l'esperimento di un folle, ma di un macellaio di Washington, dove la cannabis è stata da poco legalizzata. Funziona? Lui si assicura di si. E lo spiega pure, carte alla mano: secondo il geniale macellaio, infatti, le piante aggiungono fibre alla dieta dei maiali, rendendo poi la carne particolarmente gustosa. Ai clienti, un po' titubanti, il macellaio spiega che l'assunzione di marijuana da parte del maiale non ha nessuna conseguenza su chi mangia la carne, mentre i maiali sono capaci di rielaborare come un qualsiasi essere umano il principio attivo della cannabis. De gustibus non disputandum est, dicevano i romani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog