Cerca

I primi verdetti

Elezioni regionali, Valle d'Aosta: avanti gli autonomisti, tira aria di secessione?

Iniziato lo scrutinio, la coalizione autonomista guidata dall'Union Valdotaine al 48%, centrosinistra al 40. Tonfo per il M5S, tracollo Pdl

Elezioni regionali, Valle d'Aosta: avanti gli autonomisti, tira aria di secessione?

La Valle d'Aosta è la prima regione ad emettere i verdetti elettorali. Ad urne chiuse domenica sera, l'unico voto regionale in questa tornata amministrativa ha già riservato sorprese: quella del flop di Grillo e Movimento 5 Stelle è la più fragorosa, ma forse non la più importante. Perché quel che si respira a Nord Ovest è un'aria autonomista, di critica totale ai partiti romani, tra i quali da pochi mesi c'è anche il M5S.

Autonomisti davanti - A spoglio terminato, la coalizione autonomista (Union Valdotaine, Federation autonomiste e Stella Alpina), attuale maggioranza regionale, è poco sotto il 48% (47,90) e il centrosinistra (Alpe, Union valdotaine progressiste e Pd) chiude al 42 (il Pd all'8,88%). Tonfo per il Pdl (4,11%), che non entra nemmeno in Consiglio regionale, mentre il M5S (6,6%) è al limite dello sbarramento del 6.

Niente ballottaggio - Non ci sarà nessun ballottaggio: secondo la legge elettorale regionale che prevede un sistema proporzionale con sbarramento (almeno due seggi), per vincere al primo turno è necessario ottenere il 50% dei voti o almeno la maggioranza dei seggi, 18 su 35. E 18 seggi hanno conquistato gli autonomisti. Questa la ripartizione dei seggi: Stella Alpina 5, Union valdotaine 13; Movimento 5 Stelle 2; Union valdotaine progressiste 7, Partito Democratico 3, Alpe 5. Non era prevista invece l'elezione diretta del Presidente della Regione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gioch

    28 Maggio 2013 - 08:08

    ...contento di essere sodomizzato purchè gli altri perdano.La dice tutta!

    Report

    Rispondi

  • gioch

    28 Maggio 2013 - 08:08

    Almeno loro.

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    27 Maggio 2013 - 21:09

    questi sono come gli altoatesini di lingua tedesca! sputano su roma,ma non sulle camionate di moneta tricolore che gli consentono,assieme ai furbetti italofoni trentini,di usufruire di servizi pubblici sovradimensionati alle loro esigenze,MA che NON potrebbero mai permettersi da soli!gli altoatesini e i valdostani,grazie all'Italia,sono scampati al loro triste destino di essere i terroni di austria e francia!

    Report

    Rispondi

  • lorenzovan

    27 Maggio 2013 - 20:08

    e' stata semplicemente desberlusconizzata....lol sempre detto io...scarpe grosse cervello fine..e i valdostani ce lo stanno dimostrando....lol

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog