Cerca

Fa brutto tempo...

Rai, Grillo contro lo stipendio di Fazio: "Stuoino del Pd"

Rai, Grillo contro lo stipendio di Fazio: "Stuoino del Pd"

Fabio Fazio strapagato. Lo diceva Renato Brunetta (anche in faccia, dalla poltroncina di Che tempo che fa), indaga la Corte dei Conti. E ora sulla polemica interviene, questa volta a ruota, anche Beppe Grillo, che sul suo blog martedì mattina attacca proprio Fazio, definito "lo stuoino del pdmenoelle". Il leader dei 5 Stelle attacca ricordando che la Endemol, società produttrice di Che tempo che fa, è di proprietà al 33% di Mediaset. E quando Fazio ricorda che il suo programma "è interamente pagato dalla pubblicità" Grillo si scalda: "Il suo contratto è stato rinnovato per tre anni per un importo di 5.400.000 euro, pari a 1.800.000 all'anno. Fazio di che parla? Quali guadagni si attribuisce? La Rai è tecnicamente fallita, nel 2012 ha perso 245,7 milioni di euro e le previsioni per il 2013 sono di una perdita superiore a 400 milioni. Gubitosi e la Tarantola dove trovano i soldi da dare a Fazio? Come giustificano un contratto che è un insulto alla condizione del Paese e ai lavoratori della Rai? Con che faccia?".

"Non posso dire quanto guadagno" - Ma fazio di far sapere quanto guadagna non vuole saperne: "Non posso dire se ho un contratto di cinque milioni, perche' il contratto me lo impedisce" ha ribattuto secco Fazio dopo aver anche assicurato: io pero' faccio guadagnare la mia azienda. Sono contentissimo di restituire il 50% in tasse e non ho nessuna denuncia fiscale", ha affermato Fazio durante l'intervista a Renato Brunetta a "Che tempo che fa" di domenica scorsa.

Appuntamento a Sanremo... Dopo Fazio, il mirino di Grillo si sposta sui conti di viale Mazzini: "I ricavi della Rai sono di 1.748 milioni, dalla pubblicità entrano 675 milioni. Nel 2012 gli incassi pubblicitari sono diminuiti di 209 milioni e quest'anno forse ne perderà il doppio. In questa situazione cosa farebbe un qualunque amministratore, con un organico pletorico e conti in rosso? Si affiderebbe alle professionalità interne e diminuirebbe i costi dei programmi acquistati all'esterno. Invece la coppia Tarantola&Gubitosi fa esattamente il contrario. La RAI ha incassato lo scorso anno 2.683 milioni e ne ha speso il 60% "per consumi di beni e servizi esterni", un'allucinante cifra di 1.612,6 milioni. La Rai è pagata dal canone e le sue perdite sono ripianate con le tasse, è un'azienda pubblica, deve essere trasparente come una casa di vetro". Il post si conclude con ironia vagamente minacciosa: "Ps: Verremo a cantare a Sanremo. Ripeto: verremo a cantare a Sanremo". E Fazio replica buttandola sul ridere: "Se hai due pezzi buoni, ti prendiamo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    18 Dicembre 2013 - 17:05

    Che sia il tappetino del PD é notorio ed è per questo che riceve anche un lauto compenso. Vediamo cosa riesce a fare Grillo che sembra sempre più vicino al traguardo dei…"chiacchieroni".

    Report

    Rispondi

  • AGOUNTER

    16 Ottobre 2013 - 16:04

    Facciamo ordine: La RAi è di tutti per cui un programma di destra non và bene alla sinistra e viceversa. Solo che io caro pirla, ho chiesto a Voi di indicarmi quali programmi e quali personaggi andrebbero pagati, ma nomi non ne ho ricevuti. Il canone tecnicamente è una tassa sul possesso del televisore, per cui anche privatizzando completamente la RAI, il canone rimarrebbe. IN RAi ci sono solo programmi di sinistra: perché Porro è di sinistra ? Vespa è di sinistra ?? Comunque grande massa di coglioni, purtroppo per voi che non capite niente, le personalità intellettuali che ci sono a sx , voi ve le scordate: Fate fatica ad ammetterlo, ma è la pura sacrosanta verità.

    Report

    Rispondi

  • admaiorasemper

    16 Ottobre 2013 - 11:11

    roba da vomitare, m finche ci saranno italici che ragionano solo con il c..... personaggi di questo tipo e in generale tutti i pseudo artisti, faranno la bella vita e noi coglioni li a glorificarli, e ora di svegliarsi oppure imitarli, o r r e n d o

    Report

    Rispondi

  • mamex

    mamex

    16 Ottobre 2013 - 10:10

    Anch'io sarei contento di restituire il 50% del rubato con quegli ingaggi. Invece con lo stipendio misero che mi ritrovo, dare il 50% mi girano i coglioni. Sono proprio dei vermi rossi! Ma più che con loro, c'è l'ho con quei cretini compagni che li sostengono! Poveri IDIOTI!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog