Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caviale, la truffa rivelata da Striscia la Notizia: nei vasetti uova di luccio

Alessandra Menzani
  • a
  • a
  • a

Spendete decine e centinaia di euro per il caviale, prelibatissimo cibo da mangiare sulla pasta o sui crostini di pane? State attenti. Potrebbe esserci dietro una truffa. A Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) nel nuovo appuntamento con la rubrica “È tutto un magna magna”, dove si parla della qualità del cibo venduto e consumato, si fa luce sul caviale. Dopo il caso del prosciutto cotto, questa volta si parlerà delle raffinatissime uova di storione, non immuni a taroccamenti di varia natura. In seguito ad alcune segnalazioni giunte in redazione, Max Laudadio ha voluto verificare acquistando del caviale online sul sito www.cavialerusso.it, dove ha potuto anche approfittare di una super offerta: 113 g di caviale Sevruga, 113 g di caviale Osetra e 113 g di caviale Beluga, per la "modica" cifra di 228 euro, spedizione inclusa. Dall'analisi dei vasetti, commissionata dal tg di Antonio Ricci, è emerso che nessuno di loro conteneva uova di storione mentre è stata invece riscontrata la presenza di uova di luccio, certamente meno pregiato, all'interno di due campioni. Nel terzo vasetto, addirittura non è stata riscontrata la presenza di dna di pesce. In tutti i casi, mancava qualunque tipo di etichettatura.

Dai blog