Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giorgia Meloni e il terremoto a L'Aquila, 10 anni dopo: "Io non dimentico, ora ridiamo dignità"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Io non dimentico". Giorgia Meloni, su Facebook, lancia un commosso messaggio in memoria dei 309 morti e delle migliaia di sfollati del terremoto che distrusse L'Aquila il 6 aprile 2009. Dieci anni dopo quella "maledetta calamità", la leader di Fratelli d'Italia vuole celebrare però anche "il coraggio e la forza del popolo abruzzese e la solidarietà e il cordoglio che hanno unito tutta la Nazione". "Oggi - prosegue la Meloni - ricordiamo che insieme possiamo ricostruire, insieme possiamo ridare dignità a un popolo intero, insieme possiamo fare la differenza. Un ricordo e una preghiera per L'Aquila e tutto l'Abruzzo". Nel giorno delle celebrazioni solenni all'Aquila e del cordoglio bipartisan delle istituzioni politiche, non è mancato nemmeno il messaggio di vicinanza di Papa Francesco con una lettera agli aquilani: "Prego per tutte le vittime di quella tragedia e per le loro famiglie. Vi assicuro che accompagno, con viva partecipazione, il faticoso cammino che vi impegna a ricostruire - bene, rapidamente e in maniera condivisa - gli edifici pubblici e privati, come anche le chiese e le strutture aggregative". 

Dai blog