Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaticano, Papa Francesco si schiera coi rom: "Soffro, questa non è civiltà". Bomba su Lega e M5s

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Dopo i migranti, Papa Francesco si schiera anche coi rom e rischia l'incidente diplomatico con il governo. ll Pontefice ha incontrato una delegazione di 500 rom e sinti in Sala Regia in Vaticano, per un evento promosso dalla Fondazione Migrantes della Cei, e ha affrontato il tema delle violente contestazioni di queste settimane avvenute a Casal Bruciato, periferia romana, dove CasaPound ha guidato la protesta dei residenti per l'assegnazione di alcuni alloggi popolari a famiglie rom. Leggi anche: "Buffona, vergogna!". La Raggi va dai rom a Casal Bruciato, i residenti la umiliano "Quando leggo sui giornali qualcosa di brutto vi dico la verità: soffro. Oggi ho letto qualcosa di brutto e soffro perché questa non è civiltà, non è civiltà". Da Sibiu, in Romania, dov'è in corso il vertice Ue, il premier Giuseppe Conte ha ribadito che a Casal Bruciato "per quanto mi riguarda la legge va applicata". E dunque la famiglia rom deve restare nella casa assegnata. Il problema è che tra Lega e Movimento 5 Stelle la linea da tenere sulla integrazione tra rom e residenti non è affatto chiara. E il monito di Bergoglio non faciliterà le intese.

Dai blog