Cerca

Questo è il Pd

Sea Watch, Orfini e Delrio a bordo con Carola Rackete e i migranti: "Notte sotto le stelle"

28 Giugno 2019

14
Sea Watch, Orfini e Delrio a bordo con Carola Rackete e i migranti: "Notte sotto le stelle"

"Dormiremo sul ponte, sotto le stelle". Il Pd raschia al fondo sulla Sea Watch. Su Twitter Matteo Orfini, Graziano Delrio e Davide Faraone, onorevoli dem saliti a bordo della nave della ong ferma a un miglio da Lampedusa insieme ai colleghi Fratoianni e Magi, annunciano in tempo reale che passeranno la notte a bordo dell'imbarcazione, a fianco della capitana Carola Rackete e dei 40 migranti (due sono stati evacuati d'urgenza per motivi di salute). 

"I criminali dell'equipaggio della Sea Watch ci volevano lasciare le loro cabine - è il commento ai limiti del comico di Orfini -. Abbiamo rifiutato ovviamente, perché sono molto più stanchi di noi. Però questo piccolo regalo che ci hanno fatto lo abbiamo davvero apprezzato". Per i deputati l'equipaggio della ong tedesca ha messo a disposizione un kit con spazzolino, bagnoschiuma e asciugamani verde, oltre a un biglietto scritto con il pennarello (in inglese): "Kit di sopravvivenza per parlamentari. Benvenuti a bordo. E grazie per il supporto".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Pitbul incazzato

    28 Giugno 2019 - 16:04

    vanno arrestati anche loro per favoreggiamento e introduZione di clandestini in suolo Italiano fregandosene delle leggi, evidentemente qualche amico delle coop rosse ē rimasto senza mano d opera e denari. arrestati tutti e affondata la nave ,esempio per chi ha voglia di fregarsene delle regole, la pacchia ē finita.

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    28 Giugno 2019 - 15:03

    Bravi ragazzi, bravi , continuate così ,la destra continua a guadagnare voti e il pd scivola pian pianino nella merda

    Report

    Rispondi

  • greppio

    28 Giugno 2019 - 14:02

    Tutti in fila sulla nave. Tutti davanti a TV e cronisti. Nessuno di questi però, normalmente, mette piede in una periferia di una grande città. Certo, il rischio è quello di essere presi a pomodori in faccia. Le periferie abbandonate, dove italiani e strnaieri condividono lo stesso destino di emarginazione. Luoghi dove la legge latita e lo Stato sparisce. Meglio la TV della realtà. ipocriti....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Simone Gautier, l'escursionista francese morto nel Cilento. Le operazioni di recupero della salma

Matteo Salvini bombarda Pd e M5s: "Il primo CdM devono farlo a Bibbiano"
Matteo Salvini: "Conte è ancora il mio premier". Dietrofront in arrivo?
Open Arms, Salvini contro la Trenta: "Cosa farei se fossi il ministro della Difesa"

media