Cerca

Banditi

Vittorio Grilli, l'ex ministro aggredito e rapinato in pieno giorno davanti a sua figlia a Roma

8 Ottobre 2018

7
Vittorio Grilli

Dramma per l'ex ministro dell'Economia Vittorio Grilli, rapinato in pieno giorno domenica a Ponte Milvio. A Grilli è stato sottratto l'orologio mentre stava accompagnando la figlia da un'amica. Il fatto è avvenuto intorno alle 15.20: sceso da un'auto, Grilli, 61 anni, è stato aggredito alle spalle poco prima che citofonasse. L'aggressore un italiano con il volto coperto, che dopo averlo immobilizzato gli ha strappato dal polso uno Jaeger Lecoultre del valore di 12mila euro. Dunque, l'aggressore ha scaraventato l'ex ministro a terra e si è allontanato a bordo di uno scooter guidato da un complice. Incolume la figlia di Grilli. L'ex ministro ha denunciato l'accaduto al commissariato Villa Glori.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ernesto1943

    08 Ottobre 2018 - 20:08

    troppo poco loro hanno rapinato molto di più.

    Report

    Rispondi

  • dotbenito

    08 Ottobre 2018 - 19:07

    NON VOGLIO MALE A NESSUNO MA SICCOME IO SONO DACCORDO CHE LA DIFESA E' SEMPRE LEGALE VORREI CHE I SINISTRI LO CAPISSERO

    Report

    Rispondi

  • AnnalisaB

    08 Ottobre 2018 - 18:06

    La violenza non si augura a nessuno però, sapere che certe cose non succedono soltanto ai cittadini comuni che ogni giorno, senza guardia del corpo o utista, percorrono le strade della città, ma anche ai politici ricchi che hanno fatto quello che hanno voluto quando erano al governo,, dona sollievo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media