Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guido Crosetto contro Gad Lerner e Marco Travaglio: "Meno male che solo oggi uno vale uno"

  • a
  • a
  • a

Guido Crosetto ha pubblicato sui social un estratto del Fatto Quotidiano, dove in prima pagina torreggia un Sì a caratteri cubitali. Nel giorno delle elezioni regionali e del referendum sul taglio dei parlamentari, il giornale diretto da Marco Travaglio invita esplicitamente a dire due Sì: uno al referendum “che riduce da 630 a 400 i deputati e da 315 a 200 i senatori” e uno ai “candidati Pd in Toscana e Puglia che possono far perdere Salvini e compagni”. Insomma, un invito ai propri lettori a turarsi il naso e ad andare addirittura a votare per i dem pur di evitare che il centrodestra faccia il vuoto anche in questa tornata elettorale. Crosetto allora mette nel mirino le grandi firme del Fatto: “Gad Lerner, Furio Colombo e Marco Travaglio si sono espressi. E valgono tre voti. Perché oggi e domani uno vale uno. Solo oggi e domani”. Chiaro il riferimento allo slogan che ha accompagnato per anni il M5s, prima che questo diventasse il peggior partito della storia repubblicana, senza alcuna competenza e appartenenza: per fortuna il concetto di ‘uno vale uno’ si adatta meglio alle urne che al parlamento. 

 

 

Dai blog