Cerca

Senza rete

Romano Prodi travolge il Pd: "Mancano idee e leader. Perché non è un'alternativa"

24 Gennaio 2019

0
Romano Prodi travolge il Pd: "Mancano idee e leader. Perché non è un'alternativa"

Alla vigilia delle primarie, il colpo di grazia di Romano Prodi al Pd: "Mancano sia le idee che i leader". Da Bruxelles, l'ex premier guarda con sconforto alla condizione del principale partito del centrosinistra italiano, ancora in balia di una guerra tra fazioni.  "La politica non si fa con i che, ma con i chi. E manca una prospettiva", analizza il Professore, secondo cui in Italia "abbiamo un'opposizione, ma non abbiamo un'alternativa". 



Il pessimismo cosmico di Prodi travolge anche l'Europa. Innanzitutto, la guerra diplomatica tra il governo italiano e la Francia: "Problemi così complessi e raffinati non vanno affrontati con questa superficiale brutalità". Ma sullo sfondo c'è la totale mancanza di direzione impressa dai due Paesi guida dell'Ue, Germania e Francia. E l'accordo di Aquisgrana non aiuta: "Sono due motori con un pistone ciascuno, l'automobile così non va"e l'Europa resta "un pane mezzo crudo e mezzo cotto".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Crisi di governo, Mattarella: "Altro tempo ai partiti per trovare un'intesa"

Luigi Di Maio, ovazione dei Cinque stelle al suo arrivo all'assemblea dei gruppi pentastellati
Consultazioni al Quirinale, Matteo Salvini attraversa i corridoi per arrivare da Sergio Mattarella
Silvio Berlusconi: "Non vi dico come Merkel e Macron commentavano Lega e M5s"

media