Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gregoretti, Matteo Salvini a processo a Catania: “La sua difesa? Basata su un video, in quel minuto c'è la prova regina contro Conte”

  • a
  • a
  • a

“Di solito il venerdì pomeriggio torno a Milano per riabbracciare i miei figli, invece sarò a Catania nell’Aula Bunker per il mio processo per sequestro di persona”. Matteo Salvini non si sottrae alla giustizia e vola in Sicilia, dove nella mattinata di oggi, sabato 12 dicembre, si tornerà a parlare del caso Gregoretti, la vane della Marina militare italiana che è stata bloccata in mare con 131 immigrati a bordo quando il leghista era ministro dell’Interno nonché vicepremier. La Repubblica scrive nell’edizione odierna che la “prova regina” con cui Salvini intende inchiodare Giuseppe Conte e gli ex alleati di governo alla corresponsabilità della linea dura sui clandestini sta in un video di un minuto e 50 secondi del 28 dicembre 2019: si tratta delle parole del premier che, nella conferenza stampa di fine anno, parla apertamente di “coinvolgimento della presidenza del Consiglio, come è sempre avvenuto per la ricollocazione”. Peccato che oggi Conte non sarà presente a Catania: impegnato fino a ieri a Bruxelles, l’avvocato del popolo ha deciso di avvalersi della facoltà di essere interrogato nel suo ufficio, quindi il gup Sarpietro dovrà organizzare il viaggio a Roma a seconda delle disponibilità del premier. Intanto il giudice dell’udienza preliminare ha acquisito una grande mole di documenti relativi a 140 sbarchi di migranti avvenuti non solo durante il periodo di Salvini al Viminale, ma anche di Luciana Lamorgese

 

 

Dai blog