Cerca

Bocciato

L'Eredità, ammazzano pure Alessandro Manzoni: il concorrente più somaro di sempre

11 Gennaio 2019

0
L'Eredità, ammazzano pure Alessandro Manzoni: il concorrente più somaro di sempre

Forse L'Eredità è il quiz preferito dai killer. Nello studio del preserale di Raiuno condotto da Flavio Insinna ogni sera si uccidono la storia, la geografia, il comunismo, anche la carbonara. Inevitabile, dunque, che nella lista delle vittime illustri ci finisca pure Alessandro Manzoni. L'autore italiano più citato e bistrattato, complici le fatiche scolastiche, si sarà rivoltato nella tomba ascoltando la risposta sul secolo in cui calarono in Italia i lanzichenecchi.



Protagonisti del famoso Sacco di Roma del 1527 e di quattro capitoli dei Promessi sposi, secondo un concorrente in studio avrebbero seminato terrore nel 1400. Roba da pianto, insomma, e qui la citazione è d'obbligo: "Gli occhi non davan lacrime, ma portavan segno d’averne sparse tante".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Non è normale che sia normale”, la campagna di sensibilizzazione della Carfagna è già diventata una canzone

Donald Tusk: "La Lega nel Ppe? Ho molta immaginazione ma ci sono dei limiti"
Mes, Matteo Salvini smaschera il patto: "Salvare le banche, sì. Quelle tedesche e francesi"
Giuseppe Conte e il "sovranismo da operetta". Cosa diceva qualche mese fa

media