Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In Onda, Pietro Senaldi difende Flavio Briatore e critica il governo sulla riapertura delle discoteche: "Ha più colpe il governo"

  • a
  • a
  • a

"Se il governo dice che le discoteche possono riaprire, le discoteche riaprono. Vedo l'atteggiamento di Briatore perfettamente in linea, forse il governo non doveva riaprire le discoteche. C'è stata un'imprudenza superiore del governo rispetto a quella di Briatore". Questo il pensiero del direttore di Libero Pietro Senaldi, ospite di In Onda su La7, a proposito della questione riapertura discoteche decisa dal governo e poi abbandonata e delle polemiche sul Billionaire di Flavio Briatore.

 

Senaldi spiega che Briatore essendo un imprenditore ha fatto il suo lavoro. L'impudenza di riaprire le discoteche è stata presa dal governo e l'errore è stato di chi ha deciso questo. "Inutile chiederle il 16 agosto, dopo la notte di Ferragosto quando tutti gli habitué delle discoteche si riversano nei locali. Se uno ha un ristorante lo apre e si augura che la gente entri, non è che si mette fuori dalla porta e dice "non entrate perché se no vi contagiate'", conclude il direttore di Libero. 

Dai blog