Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Eredità, Flavio Insinna gela il campione Guglielmo. "Veloce o adagio...": risposta fuori tempo massimo, che batosta

  • a
  • a
  • a

Troppo tardi. Il giovane campione dell'Eredità Guglielmo arriva alla Ghigliottina con 210mila euro e con un montepremi finale, dopo gli indizi, di 52.500 euro. Rispettabilissimo. Purtroppo per lui riesce a indovinare la risposta corretta, ma solo dopo averne indicata un'altra. E in studio, davanti a Flavio Insinna, scende un gelo siderale.

 

 

 

Di fronte ai cinque indizi forniti dagli autori ("vecchio", "concerto", "parlare", "avanti" e "veneziano"), il ragazzo ha tentato la sorte con "giornale", ma la risposta corretta era un'altra: "Adagio". E il campione se ne è reso conto mano a mano che Insinna illustrava i collegamenti logici. E così, quando Guglielmo esclama "adagio" fuori tempo massimo, il presentatore del quiz preserale di Rai1 scherza a modo suo: "Veloce o adagio, devo comunicarti che la risposta corretta non è quella che hai dato". Se ne riparlerà, forse, la prossima puntata. 

 



Nel frattempo, i telespettatori si godono anche la tradizionale lettera in apertura di show. Questa volta a scriverla è un telespettatore che vive a Cipro e che confessa di aver sognato proprio Insinna. La lettura della missiva provoca le (legittime) risate delle Professoresse Sarah e Ginevra. "Ciao Flavio, ho fatto un sogno in cui ero in Polonia e avevo problemi con il passaporto. Una persona che era con me ti ha chiamato per aiutarmi. Nel sogno sei venuto ad aiutarmi e mi hai detto che ti piacciono molto i ciprioti. Stavi mangiando un arancino". "Mangio anche nei sogni io!", ha commentato stranito Insinna, per poi concludere: "Il sogno si è concluso quando io ero con te nello studio de L’Eredità e tu eri pronto a condurre una nuova puntata. Il sogno in questo caso si avvera, perché in questo momento sono davvero qui in studio pronto per condurre una nuova puntata de L’Eredità".

 

 

Dai blog