Cerca

Filippo Facci

Lady Gaga dopo Donna Summer? Ma per piacere...

Quante canzoni ci ricorderemo della Germanotta tra 30 o 40 anni?

Lady Gaga dopo Donna Summer? Ma per piacere...

Che noia, continua a morire un sacco di gente famosa col rischio di far sentire vecchi anche noi - alcuni, almeno - e col rischio ancora peggiore di farci scrivere articoli del tipo «una volta era diverso», in pratica quei tuffi nella memoria che spieghino come un tempo esistette qualcosa di inimitabile e irripetibile: cioè che noi eravamo giovani. Il problema, contingente, è che c’è del vero: che siamo vecchi, ma pure che Donna Summer, morta ieri, rappresentò qualcosa di inimitabile e irripetibile, tempi in cui la «disco music» era qualcosa di completamente diverso e a suo modo spaccava muri, segnava generazioni, consentiva vie di fuga e, se non disturba, consacrava brani immortali. Donna Summer di tutto questo fu la «regina» - si dice - anche perché era bella, sensuale, dotata e musicalmente spalleggiatissima. Poi, certo, il timore di confondere il memorabile con l’autobiografia induce a quel certo relativismo che appartiene alla vecchiaia vera: viene anche voglia, cioè, di fare spallucce e di concludere che vabbeh, ieri c’era lei e oggi probabilmente ci sarà qualcun altro, qualcuno che domani ovviamente sarà giudicato inimitabile e irripetibile. Forse è per questo che io, oggi, non lo vedo: non lo vedo proprio. Oggi vedo che a uno come John Travolta danno del frocio, oggi mi chiedo quante canzoni di Lady Gaga ricorderemo tra 30 o 40 anni.

di Filippo Facci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • auroragi

    19 Maggio 2012 - 16:04

    Le Lady Gaga son fenomeni mediatici,la Musica è un'altra cosa. La decadenza della musica come specchio di una decadenza generale dell'Occidente.

    Report

    Rispondi

  • auroragi

    19 Maggio 2012 - 16:04

    Le Lady Gaga son fenomeni mediatici,la Musica è un'altra cosa. La decadenza della musica come specchio di una decadenza generale dell'Occidente.

    Report

    Rispondi

  • Logmain

    19 Maggio 2012 - 13:01

    Che razza di articolo sarebbe? Vuoto spinto direi. Ci risparmi se può, non aveva proprio niente di meglio da dire? Ovviamente ha voluto fare lo spiritoso tirando fuori pure Travolta e i "froci" come li chiama lei. Peccato non faccia nemmeno sorridire.

    Report

    Rispondi

  • Woodstock

    19 Maggio 2012 - 12:12

    inimitabile ed irripetibile... concordo in pieno. P.S. a giudicare dal veleno che le sputano addosso anche su argomenti di musica leggera deve fare incazzare un bel po' di gente dott. Facci.... poverini dovrebbero curarsi il fegato.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog