Cerca

Il caso

Tutti i particolari sul pranzo anti-Cav di Saccomanni

Possibile che l'austero ministro si abbandoni a simili bassezze? Sì, è possibile. Abbiamo telefonato al lettore...

Fabrizio Saccomanni

Fabrizio Saccomanni

Un lettore ha intercettato Fabrizio Saccomanni a un ristorante. Il ministro, con i suoi amici, rideva delle disgrazie del Cav. Il lettore ci ha scritto una lettera e ci ha raccontato tutto ciò che ha visto e ascoltato. Il commento alla vicenda.

Possibile? Possibile che un ministro della Repubblica, ministro dell’Economia, austero banchiere, si abbandoni a scenette del genere? Per saperne di più, abbiamo telefonato al nostro lettore: possibile. Per meglio dire: tutto vero e tutto confermato, con l’aggiunta di qualche altro particolare.

La scena si è svolta in un ristorante di Cetona, tra la val di Chiana e la val d’Orcia, provincia di Siena. Siamo nel Chiantishire. È qui che soprattutto d’estate si riuniscono politici, banchieri, giornalisti, scrittori. È qui che il ministro Saccomanni ha la sua seconda casa. Ci va quasi ogni fine settimana. Berlusconi viene indicato dai commensali come «il nano». Al centro della discussione, soprattutto le amicizie femminili del Cavaliere e dei politici in genere. In particolare, la «compagna di Berlusconi», che «non spiccica una parola, non è in grado di mettere una parola dietro l’altra». Ma non sono i commenti che infastidiscono il lettore: è il tono, sono quelle voci alte, quell’atmosfera da allegra combriccola, quella continua ostentazione. Il siparietto è andato avanti per una mezz’ora. Sgradevole, lo definisce il lettore, che puntualizza: «Ma Cetona non è tutta così. Ci viene tanta gente, tanti politici, tanti giornalisti. C’è anche Cesare Romiti, che io stimo. È garbato, caruccio, raffinato. A tavola bisbiglia».

Cetona è luogo tranquillo per gente tranquilla e riservata, evidentemente con qualche eccezione. Ma, come scrive il nostro lettore, è «inutile commentare». A volte la cronaca parla da sola. Basta leggere. I commenti, se volete, potete farli da soli. Dimenticavamo di aggiungere: il lettore ha voluto dare un titolo alla sua e.mail. Il titolo è: «Lettera di stupore e indignazione». (m.m.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ilsognodiunavit

    14 Novembre 2013 - 10:10

    Mi chiedo con quale logica mettano questi banchieri ad amministrare l'italia, sono riusciti a mandare in rovina e fallimento le banche che dirigevano da incompetenti che si sono dimostrati, come si può sperare sappiano fare meglio in questo nuovo compito affidatogli a spese e sulla pelle degli italiani, sono incompetenti superpagati e dovrebbero far loro ripagare i danni fatti , invece di stipendi e pensioni d'oro, che cime.

    Report

    Rispondi

  • geisser

    14 Novembre 2013 - 09:09

    Onestamente non vedo il problema .Però rilevo che la vostra descrizione di Cetona è piena d'inesattezze: 1) Cetona nonè"unluogo di ritrovo di sinistri ". Vedete chi ha la casa lì e basta così .In comune con Capalbio ha solo il fatto che è in Toscana. 2 ) il risto dove va tutta Cetona ha stanze piccole , per cui che il il sig Viviano abbia ascoltato e riportato una conversazione altrui è possibile , maleducato averla riportata.3)il contenuto : che Silvio venga comunemnte definito " il nano " da giornali e tv è vero da circa 20 anni per cui che notizia mi state dando . 4 ) Rimane che Saccomanni avrebbe riso alla battuta di un amico . Lei non ride mai alla battuta di un suo amico ? 5)Che gli facciano un culo così: mi pare che dopo il giudizio di 3 grado , è già fatto. Ma poi culo è relativo i miliardi all'estero dell'affaire Mediaset , B li ha riportati in patria ? Non mi pare .

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    13 Novembre 2013 - 23:11

    Il 'nano' usa così.

    Report

    Rispondi

  • pasc

    13 Novembre 2013 - 10:10

    è solo un altro dei banchieri venduti a quella cricca pluto giudaico massonica a cui Napoletame ha svenduto l'Italia forzando la costituzione. Quanto a di cosa sia pieno il suo Saccoxxxxxxx lo sappiamo tutti, si capisce dal fetore !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog