Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non è l'arena, Massimo Giletti sul vaccino anti-Covid: "Amo l'Italia, ma forse dovremmo chiamare la Merkel"

  • a
  • a
  • a

Non è molto fiducioso Massimo Giletti sul piano di  distribuzione del vaccino anti-Covid in Italia. "La pianificazione e la logistica in questo caso saranno decisivi - ha dichiarato il conduttore di Non è l'Arena, parlando con il virologo Andrea Crisanti in collegamento -. Siccome molte regioni non sono state in grado di far arrivare neanche i vaccini anti-influenzali, soprattutto alle persone tipo lei, a chi lavora negli ospedali, io sono un po' preoccupato". Ecco allora che arriva una proposta: "Io amo l'Italia ma secondo me forse dovremmo chiamare la Merkel a gestire certe situazioni". Una stoccata contro il governo, con tanto di sorrisetto finale di Crisanti.

 

 

 

 

Dai blog